Si ferma sul filo di lana a Lucera il cammino playoff della ASD Progetto Volley San Vito

  • Pubblicato in Sport
  • Letto 655 volte
Asd Progetto Volley Asd Progetto Volley
03 Mag
2016

Gara per cuori forti quella andata in scena all'ITC Vittorio Emanuele di Lucera contro la squadra dauna, la San Vito Progetto Volley fa tremare non solo la compagine foggiana ma anche il numeroso pubblico presente in una palestra al limite della omologabilità. La squadra sanvitese era chiamata ad una impresa per violare un campo dove nessuno, in questa stagione, aveva raccolto punti ed alla fine chiude l'avventura dei play-off dopo aver avuto anche la palla match sul 15 a 14 nel tie break.
L'inizio gara è dei padroni di casa che riescono a far valere il fattore campo con aggressività agonistica e padronanza di gioco, i sanvitesi schierati da coach Lo Re (al palleggio Mingolla, al centro Marciante e Lacaita, alle bande Amato, Schifone e Sabatelli, libero De Sarlo) faticano a mantenere i ritmi altissimi imposti dai dauni cedendo il primo parziale 25 a 21.
Già dal secondo set pero' la musica cambia, Lacaita e soci possono far affidamento su preziose note musicali del concittadino Leonardo Leo e per Lucera cominciano i problemi; è talmente strano per loro, abituati ad affondare gli avversari senza dare fiato, che iniziano ad innervosirsi, saltano schemi e si nota confusione. San Vito sta per colpire, la speranza è quella di affondare l'avversario; ci pensano pero' gli arbitri, il primo sopratutto, ad abbassare il volume del concerto musicale del S.Vito ed in preda alla confusione totale fischiare due doppie consecutive all'ottimo palleggiatore sanvitese Mingolla entrambe sui vantaggi, il Lucera ringrazia ed incassa il secondo set 27 a 25.
Che fosse la giornata delle imprese possibili si era subito visto ed il San Vito inizia il terzo set con grinta e cattiveria e come un ottimo maestro di musica regola l'orchestra e mette la freccia, vince 25 a 21 il terzo parziale, questa volta è Lucera ad essere incredulo per la performance degli ospiti. Ma proprio i dauni nel quarto parziale perdono la testa non abituati a perdere sul proprio terreno piu' di un set vengono letteralmente asfaltati da Marciante e soci e con una veemenza mai vista in questa stagione la squadra sanvitese si riappropria del match aprendolo in maniera perentoria.
E' bolgia pura fra i quaranta tifosi sanvitesi al seguito che primeggiano con i loro incitamenti sul centinaio di tifosi casalinghi, inizia il quinto set ed è equilibrio che si taglia sulla punta di coltello; qualche battuta sbagliata di troppo sia da una parte che dall'altra guastano un set da applausi, il S.Vito è sempre presente su ogni pallone, non c'è spazio per gli avversari che faticano a staccarsi, anzi è il Progetto che, grazie ad un aces di Sabatelli, si porta sul 13 a 12, time out chiesto dal tecnico di casa, al rientro attacco del Lucera palla sfiorata e non difesa si va sul 13 pari. In campo oltre ai 13 leoni ci sono anche gli arbitri e proprio dal primo arrivano, in questo frangente cruciale, due cartellini rossi uno per squadra che decretano il 14 pari.
Alla ripresa sul servizio dei foggiani l'attacco dei sanvitesi è positivo,<< ragazzi e il match ball per S.Vito >>, incredibile a pronosticare, Lucera recupera e taglierà però il traguardo del 17 a 15 ed il turno alzando la saracinesca del muro. Il tripudio è per la squadra di casa, per il San Vito gli applausi scroscianti, meritati del proprio pubblico ma anche di tutti coloro che hanno seguito su facebook e per radio la gara.
Finisce qui l'esperienza dei play off per il S.Vito, ma rimarra' indelebile l'emozione che questi ragazzi hanno trasmesso proprio nel loro ultimo incontro della stagione ai coach, ai dirigenti Bagnardi, Cantanna e Piccigallo che hanno sofferto per ben 14 partite fra campionato e Coppa, a tutti i tifosi che hanno sempre seguito le sorti del sodalizio sanvitese.
E noi che abbiamo per tutta la stagione commentato e scritto possiamo gridare, a voce grossa, con sincerità e gratitudine ai titolari ed alle riserve
"GRAZIE RAGAZZI ALLA PROSSIMA!!" ... se lo meritano!.

Ufficio Stampa ASD Progetto Volley San Vito